Skip to content

Il secondo ciclo di incontri inizia il 20 ottobre 2011

29 ottobre 2011

L’ADI e l’Università Bocconi di Milano promuovono insieme il secondo ciclo degli incontri nati per diffondere la cultura delle imprese tra gli studenti, i professionisti e il pubblico generale. Gli incontri si aprono il 20 ottobre con un appuntamento dedicato alla trasformazione delle industrie creative, cui sarà presente, per Poltrona Frau Group, Matteo Cordero di Montezemolo, e proseguiranno con altri sette appuntamenti fino alla fine di maggio 2012. Tra gli ospiti i protagonisti delle più celebri “fabbriche del design” italiane.

Ultima conferenza della stagione per Impresa Docet: Kartell

17 giugno 2011

 

Il video di Acerbis

10 maggio 2011

Ecco qui il video estratto dalla conferenza del  19 aprile con l’azienda Acerbis.

Kartell per Impresa Docet

9 maggio 2011

Il 24 maggio, presso il Campus Bovisa – Edificio PK – Aula Castiglioni di Milano, in via Giovanni Durando 10, si concluderà il ciclo di Impresa Docet con una delle aziende più importanti nell’ambito del desgin italiano e internazionale: Kartell.

Fondata nel 1949 a Milano dal giovane ingegnere chimico Giulio Castelli, con lʼintento di “produrre oggetti che avessero caratteristiche innovative, intese come applicazione di nuove tecnologie produttive, rivolte allʼeconomia del materiale e allʼefficienza del processo”.
Creatività e tecnologia, glamour e funzionalità, qualità e innovazione: una combinazione di fattori straordinaria che insieme a una visione strategica di distribuzione ha contribuito a sancire il successo di Kartell. Azienda leader del design, Kartell si propone a un pubblico internazionale con una collezione unica per originalità, varietà e ampiezza di gamma. Con i suoi 60 anni di storia magistralmente raccontati attraverso tutti i suoi prodotti, che esprimono il linguaggio e lʼatmosfera del periodo in cui sono nati, ma, allo stesso tempo, sono degli oggetti contemporanei che portano con sé molti altri valori e messaggi.

Oggi Kartell esporta il 75% del suo fatturato in 100 paesi del mondo. Nei suoi 60 anni di attività, Kartell ha conquistato unʼinvidiabile serie di prestigiosi riconoscimenti internazionali, fra cui nove Compassi dʼOro e il riconoscimento al Museo Kartell come “miglior museo dʼimpresa” da parte del Guggenheim Museum nel 2000.

Lorenza Luti, Direttore Marketing & Retail di Kartell, sarà la relatrice dell’ultimo incontro di Impresa Docet.

“Kartell per me non è solo un’azienda di design, ma un vero e proprio brand di lifestyle” afferma Lorenza Luti.“E da oltre 60 anni è il marchio numero uno nella sperimentazione dei materiali plastici, che ha fatto della trasparenza il suo trade-mark; quindi, quando ho iniziato a pensare a una linea di scarpe, è stato spontaneo applicare al prodotto il nostro DNA”.

Video Guzzini

17 aprile 2011

Incontro numero sei: Acerbis

1 aprile 2011

Stiamo per giungere al termine del ciclo di conferenze organizzate dall’ADI per Impresa Docet.

Il prossimo incontro, che avverrà sempre presso il POLI.design di Milano, avrà come protagonista Acerbis International, che ha il proprio core-buisness nella produzione di mobili.

Considerata azienda storica del design italiano – i suoi primi prodotti risalgono al 1968 – è tuttora protagonista indiscussa e, sovente, punto di riferimento sicuro per l’intero settore. Persegue con costanza progetti e prodotti con forti caratteristiche innovative, sia per i materiali e le finiture utilizzati, sia per i particolari movimenti di apertura dei suoi mobili, vere e proprie rivoluzioni tecnologiche universalmente riconosciute. E’ difficile in questo caso, parlare di plusvalore del design se non si allarga il concetto alla ricerca costante della qualità, all’umiltà di porsi al servizio dell’uomo e della contemporaneità di un mondo mutevole, al rispetto dell’ambiente, togliendo ai suoi prodotti ogni stilizzazione modaiola e passeggera per tendere a sfidare il tempo, sia con le forme che con le tecnologie possibili a trasformare, in definitiva, ogni pezzo un classico. Prodotti di grande rigore formale, quindi, e nello stesso tempo, assai friendly.

Lodovico Acerbis è senza dubbio uno dei progettisti-imprenditori che hanno contribuito a creare il successo dell’Italian Style. Designer e titolare della Acerbis International, fondata nel 1870 dal nonno, ha orientato tutta la sua attività all’interno dell’azienda di famiglia. L’impegno unito a un indiscusso talento gli hanno valso negli anni numerosi successi e riconoscimenti come l’assegnazione del Premio Compasso d’Oro nel 1979 per la credenza Sheraton disegnata con Giotto Stoppino. La combinazione di tecnica e fantasia rappresenta la cifra stilistica della sua produzione. Perché la qualità è qualcosa che deve sempre eccedere l’indispensabile senza per questo scivolare nel superfluo.

Oggi per Guzzini

22 marzo 2011

Oggi alle 17 Guzzini presenterà la sua azienda agli studenti con due importanti esponenti: Domenico Guzzini e Gianni Romandini.

DOMENICO GUZZINI
Da sempre attento conoscitore delle problematiche del design in ogni sua forma, applica la sua sensibilità e il suo gusto nella gestione dell’innovazione di prodotto e di tutte le leve di marketing inerenti, anche forte del suo background culturale (è laureato in Economia e Commercio con master ISTAO). Tale sensibilità è abbinata a una profonda conoscenza delle questioni tecnico-produttive sviluppata grazie alla sua precedente esperienza aziendale come Coordinatore Area Sviluppo Prodotto.
Nella Fratelli Guzzini, ricopre attualmente la carica di Presidente con delega nel settore marketing- prodotto, relazioni esterne finalizzate allo sviluppo del business aziendale. Ricopre anche le cariche di: Consigliere di amministrazione e Vice Presidente della FIMAG S.p.A. Finanziaria del Gruppo Guzzini e Consigliere di amministrazione nella Teuco Guzzini S.p.A.

GIANNI ROMANDINI
Laurea in Ingegneria Elettronica presso l’Università Politecnica delle Marche – Ancona. MBA – Master in Business Administration presso l’Istituto Guglielmo Tagliacarne – Roma. Dal 2000 al 2001 ha lavorato in Tecnost Olivetti nell’area Ricerca e Sviluppo – sede di Roma. Dal 2002 lavora in F.lli Guzzini nell’ambito dell’area marketing nel ruolo di Product Manager occupandosi delle seguenti attività: – Sviluppo e lancio di nuovi prodotti – Monitoraggio andamento competitors – Pianificazione strategia di posizionamento delle linee di prodotto – Realizzazione dei materiali promozionali e di comunicazione – Coordinamento delle attività con l’area commerciale Dal 2008 è Associato Professionista di Marketing dell’AISM (Associazione Italiana Studi Marketing).

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.