Vai al contenuto

Artemide raccontata da Ernesto Gismondi

27 gennaio 2011

Martedì 25 gennaio è avvenuta la conferenza di Impresa Docet, che dallo Spazio Sagsa è stato spostato alla sede di POLI.DESIGN in Via Durando 38/A.

Il relatore della conferenza è stato Ernesto Gismondi, fondatore di Artemide e attuale presidente dell’azienda.

Durante l’incontro ha raccontato come è nata Artemide, quali presupposti hanno permesso di avviare un’azienda di questa portata e come si è evoluta la loro fortuna.

Gismondi ha spiegato quali sono le principali difficoltà per i giovani che decidono di inserirsi in questo campo: l’importanza del design visto non solo come estetica, ma soprattutto come risoluzione di problematiche tipiche all’interno dell’illuminazione domestica.

Il punto forte di Artemide, ci spiega, è quello di creare dei prodotti ad hoc per ogni mercato. E’ questa la ragione per cui ci sono 17 sedi in tutto il mondo e la produzione guarda prima di tutto le esigenze, diverse, per ogni nazione. Ma l’attenzione che si deve porre è anche sulla ricerca tecnologica, per cui ogni prodotto deve essere fatto inerentemente al tipo di illuminazione utilizzato.

Innovazione e ricerca sono, infatti, i due cardini della loro azienda. Gismondi, ci spiega, che è assolutamente necessario innovare, creare prodotti sempre migliori e di interesse per il pubblico. Ma l’innovazione senza la ricerca non esiste, poichè non si andrebbe a migliorare i prodotto ma solamente a cambiarlo. Il punto di forza di Artemide è proprio quello di produrre nelle proprie sedi tutti i componenti, ponendo un’attenzione particolare sulla qualità offerta al consumatore.

Al centro dell’obbiettivo di Artemide non c’è il progetto, ma c’è il benessere. Per farlo, è necessario un gruppo di lavoro eterogeneo, che comprenda da ingegneri a medici e psicologi. Sulla base di questo, il pensiero dell’azienda si fonda sul concetto di “My white light“: una luce che cambia in base alle esigenze che deve soddisfare, dalla concentrazione e l’attenzione al relax.

Durante il dibattito, sono state molte le domande poste al presidente di Artemide, l’attenzione si è focalizzata in particolar modo su quanto “i cavalli di battaglia” della famosa azienda influiscano rispetto agli altri prodotti, in che modo essi vengono scelti e come si possono intuire le esigenze dei consumatori.

A breve sarà online il video integrale della conferenza, in cui sarà presente tutto il dibattito e l’interessante storia raccontata da Ernesto Gismondi.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: